Italiano Farmacia on line: comprare cialis senza ricetta, acquistare viagra internet.

Ipasvilivorno.it


Accordo del 26 marzo 2002

Rinnovo biennio economico 2000-2001 del CCNL dipendenti AIOP
- l’AIOP, nelle persone di E.Miraglia, Presidente dell’Associazione, di F.Polenta, G.Bianco,
M.Magni e A.Prandin, assistiti da F.Bonanno, U.Icolari, S.Gallozzi, A.Cassoni e F.Leonardi - FP CGIL, nelle persone di Laimer Armuzzi, Carlo Podda, Rossana Dettori e Alfredo Garzi;
- CISL FPS, nelle persone Rino Tarelli, Marco Lombardo, Gabrio Maria Tonelli, Luigi Gentili;
- UIL Sanità nelle persone di Carlo Fiordaliso, Mariavittoria Gobbo, Claudio Tulli e Guido
a chiusura delle trattative per il rinnovo della parte economica del CCNL relativo al biennio 2000- 2001 per il personale dipendente delle strutture sanitarie private aderenti all’AIOP, si conviene 1) Viene riconosciuto l’inquadramento nella categoria D, a far tempo dall’1/9/2001, delle
professioni sanitarie e tecniche di cui ai profili professionali dell’art.43 del vigente CCNL, e Personale infermieristico:
Infermiere professionale, Ostetrica, Dietista, Assistente sanitario, Infermiere pediatrico, Podologo, Personale tecnico sanitario:
Tecnico sanitario di laboratorio biomedico, Tecnico sanitario di radiologia medica, Tecnico di neurofisiopatologia, Tecnico ortopedico, Tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione Personale della riabilitazione:
Tecnico audiometrista, Tecnico audioprotesista, Fisioterapista, Logopedista, Ortottista, Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, Tecnico dell’educazione e riabilitazione psichiatrica e psicosociale, Terapista occupazionale, Massaggiatore non vedente, Educatore professionale; Assistente sociale.
Al personale sopra indicato restano attribuite le indennità specifiche eventualmente spettanti ai sensi dell’art.53 del CCNL. Le parti si danno atto che l’inquadramento nella categoria D non determina – per i lavoratori sopra indicati – il venir meno del rapporto di subordinazione gerarchica nei confronti dei rispettivi coordinatori e caposala, salvo che non venga loro altresì riconosciuto l’indennità di funzione per il coordinamento (come indicata al successivo punto 3). 2) Viene riconosciuta altresì la possibilità, alla stregua della discrezionale valutazione datoriale e sulla base della specifica situazione organizzativa e funzionale della struttura sanitaria, di conferire ad alcune figure del predetto personale la funzione di coordinamento dell’attività di
determinati servizi e/o del personale non medico assegnato all’unità lavorativa cui sono preposte. L’assegnazione del predetto incarico con la relativa assunzione di responsabilità del proprio operato è revocabile per il venir meno della funzione, a seguito di valutazione del datore di lavoro, previa informazione alle rappresentanze sindacali. 3) Al personale cui è affidato l’incarico di coordinamento è riconosciuta, per il solo arco temporale di assegnazione, una indennità di funzione fissa nella misura mensile lorda di L.250.000
(129,11 euro), per tredici mensilità; la predetta indennità di funzione è revocabile per il venir meno della funzione per i motivi esplicitati nel precedente punto 2. 4) La menzionata funzione comporta autonomia e responsabilità gestionali, nonché il coordinamento, la guida e il controllo del personale dell’unità operativa cui si è preposti, con facoltà di iniziative, di programmazione e di proposta nell’ambito e compatibilmente allo specifico modello organizzativo aziendale. 5) Per le figure professionali innanzi elencate, che già svolgono funzioni di coordinamento e già definitivamente inquadrate nella categoria D al 31/8/01, nonché per le caposala munite di titolo anch’esse già inquadrate nella posizione D, l’indennità di funzione fissa– come determinata al precedente punto 3 – non è soggetta a revoca da parte del datore di lavoro. 6) In sede aziendale – in considerazione della complessità dei compiti di coordinamento – in aggiunta alla parte fissa, potrà essere concordata una indennità di funzione variabile – previo accordo sui criteri – sino ad un massimo di ulteriori L.250.000 (129,11 euro) mensili, revocabile secondo gli stessi criteri sopra indicati. 7) A tutto il personale verranno riconosciuti gli incrementi retributivi di cui alle tabelle 1 e 2. 8) A far tempo dal 1/9/2001 al personale inquadrato nelle categorie A, B, C, (con esclusione delle figure professionali che fruiscono del passaggio di categoria) viene riconosciuto, ad incremento del nuovo tabellare, un importo lordo di £. 25.000 (12,91 euro) mensili a titolo di EADR per dodici mensilità; al personale inquadrato nelle categorie D ed E, il suddetto importo mensile DICHIARAZIONE AIOP A VERBALE n.1
L’AIOP dichiara che le Case di cura che hanno provveduto provvisoriamente ad inquadrare con la
retribuzione di gennaio 2002 le Caposala munite di titolo in forza al 31/8/2001 nella posizione D3, a seguito del presente Accordo collocheranno dette figure nella posizione D, riconoscendo loro il trattamento economico correlato a detta funzione, l’indennità di coordinamento pari a L.250.000 (129,11 euro) al mese per 13 mensilità, le L.830.000 (428,66 euro) a titolo di indennità specifica di cui all’art.53 del CCNL, già assorbite nell’operato passaggio, le L.40.000 (20,66 euro) non corrisposte a titolo di incremento EADR, riconoscendo alle stesse, altresì, un assegno ad personam non assorbibile di L.45.000 (23,24 euro) per 13 mensilità. DICHIARAZIONE FP CGIL-CISL FPS-UIL SANITA’ N.1
FP CGIL-CISL FPS-UIL SANITA’ evidenziano la necessità di provvedere al riconoscimento
della qualificazione dirigenziale per i lavoratori attualmente inquadrati nella categoria E. Tale obiettivo, pertanto, avrà valore prioritario in occasione del prossimo CCNL (che sarà vigente DICHIARAZIONE FP CGIL-CISL FPS-UIL SANITA’ N.2
FP CGIL-CISL FPS-UIL SANITA’ evidenziano che in occasione del prossimo rinnovo
contrattuale dovrà essere presa in considerazione la specifica situazione del personale sanitario
collocato nella categoria B (infermieri generici, puericultrici) e del personale amministrativo.
AIOP - nuovi stipendi base annui iniziali secondo le decorrenze stabilite per il biennio economico 2000-2001
(Figure che non beneficiano di passaggi di categoria)
Tabella 1
Incrementi mensili
Stipendio
Stipendio base
Stipendio base
Stipendio base
Incremento
Posizioni
sipendio base
base mensile
annuo iniziale al annuo iniziale all' annuo iniziale all' annuo E.A.D.R.
economiche
al 30/6/2000
30/6/2000
1/7/2000
1/1/2001
dall'1/9/2001
1/7/2000
1/1/2001
(Professioni sanitarie e tecniche che transitano, a decorrere dall'1/9/2001, dalla posizione C alla posizione D)
Incrementi mensili
Stipendio
Stipendio base
Stipendio base
Stipendio base
Stipendio base
Assegno annuo
Posizioni
sipendio base
base mensile
annuo iniziale al annuo iniziale all' annuo iniziale all' annuo iniziale all'
ad personam
economiche
al 30/6/2000
1/7/2000
1/1/2001
30/6/2000
1/7/2000
1/1/2001
1/9/2001
dall'1/9/2001
AIOP - prospetto in euro del nuovo stipendio base annuo iniziale dall'1/9/2001 e delle differenze da corrispondere
al netto dell'IVC e con i nuovi incrementi dell'EADR.

Tabella 2
Somme da corrispondere per l'anno 2000
Somme da corrispondere per l'anno 2001
Stipendio
Posizioni
base annuo
economiche
Differenza da corrispondere
Differenza da corrispondere
iniziale
Arretrati
Arretrati
corrisposta
corrisposta
AIOP - prospetto in euro dello stipendio base e dell'assegno annuo ad personam da applicare dall'1/1/2002 e delle differenze
da corrispondere per l'anno 2001 al netto dell'IVC e comprensive dell'assegno ad personam per il personale che transita nelle posiz. superiori

Stipendio
Somme da corrispondere per l'anno 2001
Posizioni
base annuo
Differenza da corrispondere
economiche
Arretrati
iniziale
personam
corrisposta
(1) Alle figure professionali di cui al punto 5 del presenteaccordo, gli importi relativi agli arretrati per l'anno 2001 (tab. 2), devono essere maggiorati dell'indennità di funzione per il periodo 1/9/01 - 31/12/01, per un importo pari a lire 1.250.000 (645,57 euro).

Source: http://www.ipasvilivorno.it/newsite/images/file-normative/104ccnlaiop00.01.pdf

Make up mij

Clinical Psychology 1. Full title 2. Research group 3. Members Neil Aaronson, Anna Bartak, Gerly de Boo, Jos Bosch, Henk Jan Conradi, Corine Dijk, Marieke Effting, Thomas Ehring, Paul Emmelkamp, Arnold van Emmerik, Wouter Gomperts, Jan-Henk Kamphuis, Merel Kindt, Jaap Lancee, Alfred Lange, Katharina Meyerbröker, Nexhmedin Morina, Arjen Noordhof, Simon Rietveld, Agnes Scholing, Mar

wcs12.wurthnet.ca

Material Safety Data Sheet White Lithium Grease 300gr Air Canada #: 99911D1269 HMIS III: FLAMMABILITY PHYSICAL SECTION 1. PRODUCT AND COMPANY IDENTIFICATION 6330 Tomken Road Mississauga Ontario L5T 1N2 Canada +1 (613) 996 6666 Telephone number of the company in case of emergencies (7.00am – 7.00pm): +1 (905) 564 6225 SECTION 2. HAZARDS IDENTIFICATION Emergency Over

Copyright © 2010-2014 Drugstore Pdf Search