Italiano Farmacia on line: comprare cialis senza ricetta, acquistare viagra internet.

Microsoft word - le tasse aumentano2d.doc

MA PER L’ALLEGRA COMPAGNIA I CONTI SONO A POSTO
E’ ridicolo continuare a confondere la gente con la barzelletta che i conti sono a posto.
Anche un bambino si chiederebbe:
“Se i conti del Comune sono a posto perché il Commissario Prefettizio ha aumentato le tasse?”
Dicono i soliti noti che c’è stato l’aumento per pareggiare i minori trasferimenti dello Stato, pari a 111 mila
euro, e per coprire al 100 % il costo del servizio di raccolta dei rifiuti.
E i 660 mila euro circa di debiti accertati, lasciati dall’amministrazione E. Gentile, C.
Giansante, P. Giammarco e Secondino Tarullo,
dove li mettiamo?
(660 mila euro in quanto ai 560 mila euro di debiti già segnalati vanno aggiunti ancora 100 mila
euro circa della gestione emergenza neve).

Se i minori trasferimenti dello Stato vengono coperti dal presunto avanzo di amministrazione (il conto
consuntivo non è stato ancora approvato!!!!)
, pari a 120 mila euro, e l’aumento del 30% della TARSU
serve per pareggiare i costi effettivi del servizio rifiuti, i 660 mila euro di debiti come verranno pagati?
Altro che chiacchiere e giri di parole, il Commissario ha approvato il Bilancio Preventivo, ma le tasse
aumentano (la stangata arriverà tra dicembre e gennaio, prepariamoci!!!!) e i debiti restano e saranno i
cittadini, purtroppo, a doverli pagare, anche con la vendita di beni comunali, per circa 363 mila euro.
Infatti, il Commissario ha approvato il piano di vendita di un “fabbricato rurale, loc. Capanna di Cucco (Le
Prata), con annessa area di mq 7840” e di “un locale commerciale” in via Abrami, nel centro storico di Scanno,
per far fronte alle gravi criticità di bilancio, lasciate dalla leggera, fallimentare e dilettantistica
gestione dell’amministrazione E. Gentile, C. Giansante, P. Giammarco e Secondino Tarullo.

Per il resto abbiamo “bussato a denari e ci hanno risposto a coppe”.
Nessuna parola da parte di E.Gentile, C.Giansante, P. Giammarco e S.Tarullo:

• sul fatto che Scanno ha rischiato di restare senza la pubblica il uminazione, perché l’ENEL vanta un • sul perché in quattro anni, pur essendo cambiati tre gestori, non sono mai state effettuate le volture ENEL, come da contratto, per il funzionamento della seggiovia e degli impianti di Colle Rotondo; • sul perché la corrente degli impianti di Col e Rotondo l’hanno pagata e la pagano gli Scannesi; • sul perché abbiamo rischiato che i cassonetti non venissero più svuotati e sul fatto che paghiamo fior di interessi passivi al COGESA, per i 300 mila euro di debiti che hanno lasciato; • sul perché coloro che oggi vedono questa situazione normale, anni fa sostenevano che il Pubblico non potesse aiutare l’impresa di 59 famiglie Scannesi, riunite in Valle Orsara; • sul credito IVA di circa 540 mila euro di cui 250 mila già compensati, su cui lo stesso Commissario pare che nutra profondissimi dubbi, e che, se recuperato dal ’Agenzia del e Entrate, rischia di mettere ulteriormente in ginocchio Scanno e gli Scannesi; • sul ’aggravio di costi di 660 mila euro, che abbiamo pagato e che paghiamo noi cittadini attraverso le bollette dei rifiuti grazie al trasferimento del servizio nel 2002,- sindaco E. Gentile -, al COGESA; • sul ’INVITO DI CHIEDERE SCUSA AGLI SCANNESI che si sono trovati a pagare in questi anni sul e bollette dei rifiuti, per ogni famiglia di tre persone, circa 1000 euro in più; • sul perché E. Gentile non restituisce al Comune la somma di circa 10 mila euro che sembra aver riscosso senza averne effettivamente diritto (missioni e spese legali). Parlano, comunque, di tutto, inquinando la realtà e facendo le vittime per nascondere il proprio fallimento
e le pesanti responsabilità politiche amministrative sul e condizioni disastrose in cui hanno ridotto Scanno.
Ci attribuiscono addirittura offese a livello personale e familiare, che mai, e ripetiamo mai, abbiamo
rivolto a nessuno perché sono i fatti legati al ruolo pubblico di ognuno che ci interessano e non le persone.
L’unica cosa che non dicono è che se avessero continuato a (dis)amministrare avrebbero portato
SCANNO al FALLIMENTO visto che hanno lasciato una montagna di debiti, messo a rischio il trasferimento
della Regione degli 825 mila euro ed esistono forti dubbi sull’utilizzo dei 250 mila euro del credito IVA.
E parlano anche di tornare in campo!!
Ma quale credibilità può avere chi ha amministrato Scanno con arroganza, spregiudicatezza e contro tutto e tutti?
Scanno ha bisogno di voltare pagina.
Costruiamo insieme una nuova stagione politica e amministrativa basata sul rinnovamento e sulla
partecipazione per elaborare progetti condivisi capaci di proiettare Scanno, finalmente, nel terzo mil ennio.
“SCANNO, PRIMA DI TUTTO”.

Source: http://www.valledelsagittario.it/2012/1211Novembre/Manifesto2.pdf

Microsoft word - 071105orphans.doc

No More Homeless Pets Forum July 11-15, 2005 Orphaned Infant Care in Wendy Brooks, DVM , of Mar Vista Animal Medical Center answers our questions about how to keep the tiny babies in our care warm, well-fed, and well-socialized. Introduction from Dr Wendy Brooks: I live in a city that is sadly rife with discarded pets. Our shelter system euthanizes approximately 4,000 dogs and cats eac

Elder classroom visit.pub

Overview Learning Outcomes During this classroom visit, an elder will encour-age students to reflect upon their field trip to the Living Prairie Museum and Assiniboine Forest. Using personal examples and by sharing teach-ings, the elder will help to advance students ent contexts by connecting new ex-periences and information to prior thoughts as well as assist students to consider

Copyright © 2010-2014 Drugstore Pdf Search